Richiedi informazioni...

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 13 del d. lgs. 196/2003.

Business

La domanda viene spontanea: comprare oro o no?

Va detto che l’oro è in un periodo rialzista detto tecnicamente Bull Market, ossia una situazione operativa nella quale i compratori hanno maggiore forza dei venditori (il termine anglosassone Bull significa Toro, gli americani usano la terminologia mercato toro per indicare un contesto di generale trend al rialzo).
Se confrontato con altri bull market secolari (dal Nasdaq a Nikkel), quello dell’oro può essere considerato un bull market e quindi un business ancora minimo e con ampie possibilità di continuazione, ne consegue che l’oro può essere classificato come un bene rifugio, un antidoto alla debolezza del dollaro, un espediente per diversificare il portafoglio.

Massimo Siano, responsabile del mercato italiano di Etf Securities, consiglia di mettere in portafoglio e accumulare metalli preziosi. Egli afferma che il quadro macro resta fragile in tutto l’Occidente e ricorda molto gli anni ’70, per questo, resta ancora giustificato l’acquisto di lingotti sia gold che silver.

``Uno dei più sicuri investimenti``

Il fatto che i grandi investitori, oggi più che mai, si approccino al mercato dell’oro perché considerato uno dei più sicuri investimenti permette alla nostra azienda, Banco Metalli e Fonderia del Salento, di proporsi come leader di mercato e di occupare sempre più spazio nello scenario delle leghe preziose. I certificati di autenticità corredano i nostri lingotti d’oro, danno notizia sulla provenienza oltre a riportare tutte le specifiche del caso, questo dà al cliente una garanzia di affidabilità e sicurezza, la consulenza nell’investimento ad hoc e mirata è un altro punto su cui la nostra azienda Esposito Preziosi fa leva.


Richiedi Informazioni

Per qualsiasi ultriore informazione, non esitare a contattarci! Il nostro staff sarà lieto di rispondere alle tue domande.

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 13 del d. lgs. 196/2003.